Strada 3 | Sostenere forme di democrazia partecipativa

Strada 3 | Sostenere forme di democrazia partecipativa

Diffondere la pratica del volontariato di prossimità è anche un modo per sviluppare la propensione all’impegno civico, all’interessamento per i problemi della comunità. È, dunque, una strada per alimentare l’impegno politico e ridurre i rischi che oggi corre la democrazia.

Cittadini consapevoli saranno più disponibili a mettersi in gioco in esperienze di democrazia partecipativa (consulte civiche, esperienze di partecipazione alla decisione su progetti comunali strategici, co-gestione di servizi e spazi comuni…).

Nel tempo della crisi, la prima sfida della partecipazione politica riguarda i bilanci pubblici, a partire da quelli comunali, per poter contrastare tutti coloro che sostengono che non ci siano più risorse per il benessere della comunità. Soprattutto quando le risorse sono scarse, è importante controllare come si decide la spesa e influire su queste decisioni. È il modo fondamentale per riportare “i cittadini nella stanza dei bottoni”.

Concretamente:

rilanciare la pratica della lettura pubblica dei bilanci comunali, creando momenti formativi per imparare come si legge un bilancio e convocando assemblee per discutere insieme, in vista delle decisioni dei Consigli Comunali.

per info e contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.