I paesaggi della gratuità

Il MoVI FVg proseguendo il percorso del progetto del MoVI Nazionale -"Strade nuove per l'Italia" avvia il percorso di informazione :"I paesaggi della gratuità". Un percorso formato da diversi incontri con l'autore e rivolti a tutti, per sensibilizzarci sui temi e le sfide della solidarietà e della cittadinanza attiva. Si inizia con la presentazione e la discussione sul libro di Giuseppe Cotturi: La forza riformatrice della cittadinanza attiva" al qaule si farà seguito nel periodo marzo - giugno con altri cinque incontri in diverse località della regione. Si inizia a Casarsa della Delizia giovedì 20 marzo alle ore 20.30 al Teatro Pasolini con la presentazione del libro di Giuseppe Cotturi:"La Forza riformatrice della cittadinanza attiva". Una riflessione sui paradossi del trettenale dibattito italiano sulla riforma della politica, il declinio dei partiti, la crescita umana e la partecipazione in forma molecolare di autonomia dei cittadini. Gli altri cinque incontri con gli autori si svolgeranno in diverse sedi regionali, nell'intento di offrire uno spazio di riflessione più ampio possibile.

per saperne di più

Sostenibilità, ambiente esolidarietà: un questionario per cominciare a pensarci

Alcune associazioni aderenti al Mo.V.I. (Movimento di Volontariato Italiano) di Udine hanno iniziato una riflessione su quali possono essere le relazioni tra l’azione solidale e la “questione ambientale” ovvero fra tre concetti strategici per la vita delle persone e delle comunità in questo secolo: Solidarietà, Equità e Sostenibilità.

Naturalmente secondo il punto di vista del volontariato ...

Giovani e Volontariato

Si terrà a San Daniele del Fruli ,promosso dal MoVI FVG L' incontro dal titolo  "Giovani e volontariato". Un momento di confronto e di verifica del lavoro svolto nella scuola e nel territorio.Nella serata verra proiettaton il filmato realizzato da Carlo Bortolussi che racconta tutte le fasi del percorso sul volontariato svolto dai ragazzi dell'ISIS Manzini di San Daniele. Seguirà il racconto dell’attività “Un amico per i compiti” da parte dei ragazzi delle superiori, che gestiscono l’attività di sostegno nei compiti scolastici rivolta agli studenti delle elementari e medie. Un esperienza di volontariato che nasce dai percorsi sviluppati nelle scuole. Un momento di confronto aperto a volontari, insegnati e cittadini interessati.