Un volontariato promotore di pensieri e di relazioni

dino51-2Il 4 marzo 2013 si è svolta a Udine nella sede della " Casa dell'Immacolata" l'Assemblea del Mo.VI Federazione Regionale del Friuli V.G. L'ordine del giorno prevedeva la relazione morale e politica del presidente dimissionario Franco Bagnarol, la relazione tecnica del Direttore Giorgio Volpe nonché la nomina di un nuovo Presidente per il triennio 2013-2015. Assemblea molto partecipata con rappresentanti da tutta la regione, e con puntuali interventi dei partecipanti. Apre l'assemblea il presidente uscente che illustra le linee che hanno guidato il Movimento nel triennio appena trascorso. Linee di rinnovamento di speranza, di nuove strade per la crescita culturale del volontariato, rilanciare la speranza di un futuro migliore capace di trasformare la crisi in una reale opportunità per avvicinarci a quel di più umano che siamo chiamati a realizzare.

Presentazione del Progetto Prove Tecniche di Volontariato Europeo

MoVIIn convenzione con

FVG



DGSC


Giovedì 14 febbraio – ore 18.00 - 19.30
Sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Via Sabadini 31 - Udine
Sala Modotti
giovaniFVG
Interventi:

Giovani e volontariato: un impegno per i cittadini di oggi e di domani
Roberto Molinaro – Saluto dell'Assessore con delega al Volontariato e alle politiche Giovanili

Il progetto: scuola e volontariato alleati con i ragazzi
Alberto Fabris – coordinatore equipe scuola del MoVI

La parola ai protagonisti
Prof.sa Paola Sgubin (ISIS Manzini - San Daniele)
Prof. Maurizio Fabris (ISIS Linussio – Codroipo)

Maria Cristina Ventura (Gruppo Volontari Codroipesi)
Paola Costantin (Associazione Giulia - Pordenone)

Testimonianze di alcuni ragazzi coinvolti nel progetto


Prove Tecniche di Volontariato promuove reti tra istituti superiori e associazioni del territorio, a San Daniele del Friuli, Codroipo, Maniago, Spilimbergo e Gorizia-Monfalcone. Scopo del progetto è quello di realizzare un'importante azione formativa e di educazione civica, frutto della sinergia tra scuola e società civile, attraverso un concreto incontro tra giovani e adulti impegnati nel mondo del volontariato e della cittadinanza attiva.
Il progetto è realizzato nell'ambito delle iniziative promosse dalla Regione FVG e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, per la promozione del Volontariato con i Giovani.

Per informazioni: MoVI-FVG – 0432 943002 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In convenzione con

 

 

 

 

 

 

 

 

Invito

 

 

 

Giovedì 14 febbraio – ore 18.00 - 19.30

Sala Modotti Sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Via Sabadini 31 - Udine

 

 

Presentazione del Progetto

Prove Tecniche di Volontariato Europeo

 

 

Giovani e volontariato: un impegno per i cittadini di oggi e di domani

Roberto Molinaro – Saluto dell'Assessore con delega al Volontariato e alle politiche Giovanili

 

Il progetto: scuola e volontariato alleati con i ragazzi

Alberto Fabris – coordinatore equipe scuola del MoVI

 

La parola ai protagonisti

Prof.sa Paola Sgubin (ISIS Manzini - San Daniele)

Prof. Maurizio Fabris (ISIS Linussio – Codroipo)

 

Maria Cristina Ventura (Gruppo Volontari Codroipesi)

Paola Costantin (Associazione Giulia - Pordenone)

 

Testimonianze di alcuni ragazzi coinvolti nel progetto

 

 

Prove Tecniche di Volontariato promuove reti tra istituti superiori e associazioni del territorio, a San Daniele del Friuli, Codroipo, Maniago, Spilimbergo e Gorizia-Monfalcone. Scopo del progetto è quello di realizzare un'importante azione formativa e di educazione civica, frutto della sinergia tra scuola e società civile, attraverso un concreto incontro tra giovani e adulti impegnati nel mondo del volontariato e della cittadinanza attiva.

Il progetto è realizzato nell'ambito delle iniziative promosse dalla Regione FVG e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, per la promozione del Volontariato con i Giovani.

 

 

Per informazioni: MoVI-FVG – 0432 943002 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Strade nuove: Gruppi Civici di valutazione del Benessere Locale

http://www.misuredelbenessere.it/fileadmin/templates/img/testata1.png

A quale strade si riferisce

Strada 3 | Democrazia partecipativa

Chi lo promuove

Il cantiere è stato promosso dal MoVI provinciale di Pordenone

Che idea vuole sviluppare

Il Laboratorio si propone di costituire gruppi civici di cittadini che:
  • Si formano sugli indicatori del Benessere Equo e Sostenibile (BES) e su come funzionano i bilanci locali ( vedi il sito http://www.misuredelbenessere.it per dettagli)
  • Raccolgono informazione sul livello dei BES nel loro territorio di riferimento in relazione ad alcune aree di loro interesse ( es: salute, istruzione o qualità dell'ambiente) e li confrontano con il raporto BES Nazionale, per verificare se ci sono livelli accettabiil o cose da migliorare
  • Studiano i bilanci e i documenti programmatici degli enti locali per verificare che investimento e che azioni prevedono nelle aree individuate come critiche
  • Realizzano azioni di informazione e coinvolgimento della popolazione su quanto veruficato e azioni di cofronto/pressione con gli amministratori.