L'attività del MoVI - federazione delle province venete

 

La Federazione regionale non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nell’ambito sociale, avvalendosi in modo determinante e prevalente delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti o soci.

La Federazione regionale vuole essere reale collegamento delle sezioni provinciali, dei Gruppi e delle Organizzazioni di Volontariato operanti nel territorio ed essere espressione concreta di scelte di partecipazione, solidarietà e pluralismo, promuovendo, sostenendo e realizzando direttamente iniziative di volontariato di carattere sociale, civile, culturale, di protezione civile e di tutela della persona e dell’ambiente.

La Federazione regionale si propone pertanto di svolgere le seguenti attività:

• operare per la promozione e la difesa dei diritti umani;

• impegnarsi per la consapevolezza dei cittadini rispetto ai doveri della solidarietà nazionale ed internazionale, promuovere un volontariato che veda protagonisti tutti i cittadini, teso a ricercare e realizzare quanto occorre per un nuovo progetto di società;

• stimolare il processo di democratizzazione delle strutture pubbliche ed il loro corretto funzionamento anche al fine di evitare che il volontariato assuma ruoli di supplenza;

• contribuire allo sviluppo di una comunità pluralista nella quale le componenti sociali vedano riconosciuti, dallo Stato e dai pubblici poteri, autentici spazi di libertà d’azione;

• favorire la crescita culturale, il coordinamento dell’azione e l’efficacia operativa dei Gruppi e delle Organizzazioni di volontariato;

• rappresentare a livello locale, i Gruppi e le Organizzazioni di Volontariato.